Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi oltre a rimanere più piccoli delle femmine hanno una livrea più accesa che comprende una serie di fasce verticali chiare(da 7 a 15)su una colorazione di fondo che può variare dal blu al marrone scuro.
Comportamento in habitat naturale:
L'Aphanius fasciatus è presente in tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo ad eccezione della penisola iberica e della parte più occidentale delle coste mediterranee francesi, si tratta di un piccolo, robusto e molto adattabile ciprinodontide che popola acque salmastre in corrispondenza di lagune, saline e foci dei fiumi, raramente lo si può trovare in acque dolci o in misura ancor minore in ambiente marino. L'Aphanius fasciatus vive in gruppi numerosi spostandosi nel sotto-riva alla costante ricerca di insetti, larve e piccoli invertebrati.
Comportamento in acquario:
Anche se non molto diffuso in acquariofilia una piccola vasca dedicata a questo ciprinodontide potrebbe risultare una sfida stimolante, l'ideale sarebbe introdurlo in un piccolo acquario mono-specifico arredato con legni o radici e qualche pianta robusta che tollera un certo grado di salinità. Visto che l'Aphanius fasciatus ha un ciclo vitale molto corto(2 anni al massimo)occorrerebbe mantenere un minimo di stagionalità legata alla temperatura lasciandolo per alcuni mesi a temperature vicine ai 5-10 gradi, questo consentirebbe di prolungare il benessere di questo pesce ed aumentarne la fertilità.
Alimentazione in acquario:
Cibo vivo, congelato(tubiflex, chironomus, dafnie).
La riproduzione:
Ad una temperatura di circa 30 gradi la femmina ed il maschio rilasciano simultaneamente uova e sperma che si attaccheranno alla vegetazione sommersa, dove saranno abbandonate al loro destino in quanto i genitori si disinteresseranno delle uova e addirittura se ne ciberanno se riusciranno ad individuarle sul substrato. Per questo motivo una volta deposte le uova gli adulti dovrebbero essere spostati in un'altra vasca per consentire alle uova di schiudersi ed agli avannotti di svilupparsi senza essere predati. Per l'accrescimento dei piccoli è necessario somministrare naupli di artemia e cibo micronizzato.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
60x30x45
numero min di esemplari:
2
coppia formata:
si
taglia max in acquario:
5,5
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Oviparo
livelli di nuoto:
Medio-alto
ph:
7,5-9
aggressività v/conspecifici:
Poco aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Abbastanza aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
tipologie acqua:
Dolce
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Ciprinodontidi
durezza acqua:
Dura
livelli di temperatura:
5-30