Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi(specialmente nel periodo riproduttivo)hanno la quasi totalità del corpo nera fatta eccezione per una striscia che parte dalla fine della bocca e arriva alla fine della pinna dorsale di un colore bianco con riflessi azzurro-metallici, le femmine rimangono di un anonimo color bruno.
Comportamento in habitat naturale:
L'Aulonocara Kandeensis vive nei pressi dell'isola di Kande in Malawi dove occupa la zona intermedia tra roccia e sabbia tra la quale è alla costante ricerca di piccoli invertebrati, molluschi e crostacei, fonte principale della sua dieta.
Comportamento in acquario:
Per allevare al meglio questo ciclide occorre arredare la vasca con uno strato di sabbia fine e qualche roccia in modo tale da creare anfratti e nascondigli, si tratta di una varietà di aulonocara relativamente pacifica che dovrebbe essere inserita in un acquario di comunità in compagnia dei generi più tranquilli del gruppo “Utaka” del lago Malawi.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, krill).
La riproduzione:
La riproduzione avviene alla base di una roccia dove il maschio attira la femmina pronta per l'accoppiamento, si tratta di incubatori orali materni quindi la femmina incuberà le uova(da 15 a 30 a seconda dell'età del pesce) per circa tre settimane fino al rilascio degli avannotti già perfettamente autosufficienti.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
120x45x45
numero min di esemplari:
4
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
10
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Tutti i livelli
ph:
7,5-8,5
aggressività v/conspecifici:
Aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Abbastanza aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Dura
livelli di temperatura:
22-27