Differenze morfologiche tra esemplari:
Le femmine adulte hanno il ventre più tondeggiante rispetto ai maschi, questi ultimi hanno una piccola zona attorno ai barbigli di colore arancio.
Comportamento in habitat naturale:
Questo cobitide è diffuso principalmente degli altipiani di India, Bangladesh e Pakistan, lo si può trovare in acque calme come stagni, pozze o piccoli torrenti, ha un'indole gregaria ed è abbastanza pacifico anche se gli esemplari adulti diventano spesso territoriali, è attivo soprattutto nelle ore crepuscolari quando esce dal suo nascondiglio per andare a caccia di insetti, larve e piccoli invertebrati.
Comportamento in acquario:
Il Botia lohachata è uno dei cobitidi più diffusi nei negozi di acquariofilia e purtroppo è spesso venduto esclusivamente come elemento di controllo riguardo alla proliferazione delle lumache in acquario senza però minimamente tenere presente le sue necessità di allevamento, andrebbe allevato in gruppo(almeno 5-6 esemplari)in una vasca di medio-grandi dimensioni arredata con fondo di sabbia o ghiaietto finissimo, legni e pietre per creare nascondigli e rifugi, come coinquilini sono indicati altri botia, caracidi, anabantidi e ciprinidi di indole e taglia simili.
Alimentazione in acquario:
Cibo secco, congelato(tubiflex, chironomus, dafnie), pastiglie per pesci di fondo.
La riproduzione:
Non si hanno informazioni dettagliate riguardo a riproduzioni avvenute in cattività.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
120x45x45
numero min di esemplari:
6
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
16
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Oviparo
livelli di nuoto:
Medio-basso
ph:
6,5-7,5
aggressività v/conspecifici:
Poco aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Pacifico
difficoltà di allevamento:
1
tipologie acqua:
Dolce
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Cobitidi
durezza acqua:
Media
livelli di temperatura:
22-28