Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi risultano più colorati delle femmine e rispetto a queste ultime hanno la pinna dorsale particolarmente sviluppata.
Comportamento in habitat naturale:
Questa specie è distribuita in gran parte del bacino idrografico amazzonico ed è presente nei corsi d'acqua sia con acque “nere” sia con quelli con acque chiare, si tratta di un pesce dall'indole solitaria che vive tra le radici o la vegetazione sommersa, la sua dieta è costituita principalmente da invertebrati e piccoli crostacei.
Comportamento in acquario:
Per ospitare al meglio il Crenuchus spilurus occorre introdurre una coppia o un piccolo gruppo in una vasca ricca di nascondigli(legni, radici, rocce o semplice vegetazione)e con coinquilini non troppo turbolenti. I maschi di questa specie risultano abbastanza territoriali ed aggressivi nei confronti dei conspecifici mentre verso le altre specie risultano pacifici.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, dafnie, chironomus).
La riproduzione:
In acquario è difficile osservare la riproduzione del Crenuchus spilurus, in natura comunque sono i maschi ad occuparsi delle uova dopo la deposizione che avviene in un anfratto nascosto nel periodo che va da ottobre a febbraio.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
60x30x45
numero min di esemplari:
2
coppia formata:
si
taglia max in acquario:
5,5
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Oviparo
livelli di nuoto:
Medio
ph:
5-6,5
aggressività v/conspecifici:
Pacifico
temperamenti v/coinquilini:
Poco aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
tipologie acqua:
Dolce
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Caracidi
durezza acqua:
Tenera
livelli di temperatura:
24-28