Differenze morfologiche tra esemplari:
Le femmine rimangono di un colore marroncino uniforme come gli esemplari giovani mentre i maschi assumono diverse colorazioni in base alla zona di provenienza, ecco una breve lista delle varie colorazioni dei maschi in base alla provenienza. Ikola: pinna dorsale gialla su corpo blu o pinna anale gialla con resto del corpo blu; Kigoma: testa gialla con pinne anale e dorsale blu oppure testa gialla con pinne anale e dorsale bianca; Karilani: corpo arancione-marroncino con testa e pinna dorsale tendente al blu e pinne ventrali e anale tendenti al giallo-turchese; Malasa: corpo marroncino con testa e pinna dorsale, anale blu-turchese, coda gialla; Mpulungu: corpo marrone con testa e pinna dorsale con riflessi blu mentre la base della pinna dorsale e di quelle ventrali sono nere con la punta bianca la coda è gialla.
Comportamento in habitat naturale:
La distribuzione di questo ciclide si concentra nella costa est del lago tra le località di Kigoma in Tanzania e Mpulungu in Zambia, si tratta di un pesce che vive in acqua libera vicino a pareti di roccia verticali che scendono a precipizio verso il fondo del lago. Si possono osservare dei banchi di cyprichromis leptosoma di diverse migliaia di unità, l'alimentazione è composta da plankton e zooplankton.
Comportamento in acquario:
Per allevare in maniera ottimale questo splendido ciclide occorrerebbe introdurlo in una vasca di almeno 150cm in un numero di circa 10 individui, si tratta di un pesce pacifico che occupa la metà superiore della vasca, l'arredamento dovrebbe essere composto da qualche lastra di roccia posizionata lungo la parete posteriore della vasca per lasciare sufficiente spazio per il nuoto.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato (gamberetti, chironomus) cibo vegetale.
La riproduzione:
La deposizione avviene in acqua libera dove il maschio e la femmina iniziano a “danzare” in circolo, la femmina espelle l'uovo che verrà subito ripreso in bocca dalla stessa e successivamente il maschio feconderà le uova direttamente nella bocca della femmina. Il numero di uova può variare intorno ad una decina e dopo circa 3 settimane di incubazione la femmina rilascerà gli avannotti di circa 1,5 cm già autosufficienti.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
150x50x50
numero min di esemplari:
10
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
9
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Medio-alto
ph:
8-9,5
aggressività v/conspecifici:
Poco aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Abbastanza aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Molto dura
livelli di temperatura:
23-27