Comportamento in habitat naturale:
Questa specie abita la zona intermedia in acque molto profonde(prossime ai 40 metri)e si nutre di invertebrati e crostacei.
Comportamento in acquario:
Vista l'elevata aggressività che il maschio dominante ha nei confronti dei conspecifici sarebbe auspicabile introdurre in vasca una coppia già formata. L'acquario dovrebbe avere un fondo di sabbia con qualche roccia per creare anfratti e una luce soffusa, come coinquilini sono da evitare altre specie che occupano la parte bassa della vasca.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, tubiflex, chironomus).
La riproduzione:
La riproduzione avviene in una buca scavata ai piedi di un grosso masso, si tratta di incubatori orali bi-parentali anche se a volte il maschio durante questa fase diventa molto aggressivo nei confronti della femmina. Le cure parentali sono molto estese da parte di entrambi i genitori i quali non esiteranno a riprendere in bocca gli avannotti in caso di pericolo, in questa fase l'aggressività del maschio si attenua drasticamente nei confronti della femmina.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
150x50x50
numero min di esemplari:
4
coppia formata:
si
taglia max in acquario:
17
dimorfismo sessuale:
no
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Basso
ph:
8-9,5
aggressività v/conspecifici:
Molto aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Aggressivo
difficoltà di allevamento:
3
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Molto dura
livelli di temperatura:
23-27