Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi hanno una colorazione di fondo turchese con barre verticali nere che partono dalla parte superiore del corpo andandosi a restringere man mano fino a scomparire, la pinna dorsale va dal giallo all'arancio a seconda della zona di provenienza, le femmine rimangono di colore bruno senza la presenza delle barre verticali che appaiono solo in momenti di forte stress o aggressività.
Comportamento in habitat naturale:
Il Labidochromis Hongi popola la parte est del lago in territorio tanzaniano nella zona compresa tra le località di Liuli e Undu Reef comprendente le isole di Hongi, Puulu, Lundo e Mbamba Bay, si tratta di un ciclide che vive in acque poco profonde in ambiente roccioso, i fondali di quest'area sono spesso poveri di anfratti ed è per questo che i maschi dominanti hanno sviluppato una forte territorialità per difendere la loro tana da altri contendenti, questo comportamento è molto mitigato in zone ricche di cavità e rocce. La dieta di questo ciclide è costituita principalmente da molluschi, invertebrati, larve e crostacei che vengono predati tra lo strato algale presente sulle rocce.
Comportamento in acquario:
Considerando la forte territorialità dei maschi occorrerebbe introdurre un gruppo formato da un maschio e 3-4 femmine in un acquario di medie dimensioni arredato con fondo di sabbia fine e una abbondante presenza di rocce per creare anfratti e barriere visive in modo tale da delimitare i territori da occupare. Come coinquilini sono indicate le specie meno aggressive del gruppo “mbuna” del lago Malawi.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, krill), cibo vegetale.
La riproduzione:
Il Labidochromis Hongi è molto prolifico e la riproduzione risulta abbastanza semplice a patto di avere molti rifugi dove le femmine possano ripararsi durante l'incubazione, essa avviene in una cavità e la metodologia è quella comunemente adottata dalla gran parte degli incubatori orali, le femmine rilasceranno gli avannotti(da 10 a 25) completamente autosufficienti dopo circa tre-quattro settimane.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
120x45x45
numero min di esemplari:
4
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
11
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Tutti i livelli
ph:
7,5-8,5
aggressività v/conspecifici:
Aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Dura
livelli di temperatura:
22-27