Comportamento in habitat naturale:
Diffuso in tutta l'area del lago(con particolare concentrazione sulle coste dello Zambia) il più piccolo ciclide del lago colonizza le distese di gusci vuoti di lumaca presenti sul fondale sabbioso ad una profondità variabile tra i 10 e i 25 metri. La sua vita si svolge interamente all'interno della conchiglia, si ciba prevalentemente di zooplankton.
Comportamento in acquario:
Per allevare con successo questo ciclide è sufficiente una vasca di ridotte dimensioni con un fondo di sabbia fine e tanti gusci vuoti di lumaca, questo fattore unito all'estrema prolificità e facilità nella gestione ne fanno uno dei ciclidi del lago Tanganika più diffusi in acquariofilia. Se è vero che è sufficiente una vasca di piccole dimensioni è altrettanto vero che in una vasca più grande si potranno apprezzare meglio tutti gli aspetti dello stile coloniale di questo ciclide.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato (gamberetti, tubiflex, chironomus).
La riproduzione:
La deposizione avviene all'interno del guscio di lumaca e gli avannotti saranno sorvegliati da entrambi i genitori, la natura di questo ciclide è poligama quindi un maschio può fecondare più femmine all'interno del suo territorio.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
40x30x30
numero min di esemplari:
6
coppia formata:
si
taglia max in acquario:
4,5
dimorfismo sessuale:
no
riproduzione:
Deposizione in substrato
livelli di nuoto:
Basso
ph:
8-9,5
aggressività v/conspecifici:
Poco aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Abbastanza aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Molto dura
livelli di temperatura:
23-27