Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi hanno una livrea completamente azzurra con la parte superiore della pinna dorsale bordata di rosso arancio, le femmine rimangono di colore bruno. Esistono varianti “OB”(orange blotched) e albine di questo ciclide.
Comportamento in habitat naturale:
Molto simile per livrea al Metriaclima Greshakei questo ciclide proviene dalle zone rocciose che circondano l'isola di Mbenji, la dieta è costituita da plancton, invertebrati e tutto quello che si trova nella copertura algale(aufwuchs).
Comportamento in acquario:
Per ospitare al meglio il Metriaclima Mbenji occorre introdurlo in una vasca di medio-grandi dimensioni con fondo di sabbia fine qualche accumulo di pietre ai lati e sul vetro posteriore per creare rifugi e suddividere i vari territori, si tratta di un ciclide aggressivo e molto territoriale che deve essere abbinato a ciclidi del gruppo “mbuna” di temperamento e taglia simili, da evitare l'abbinamento con il Metriaclima Greshakei in quanto avendo i due pesci la stessa livrea si potrebbero avere ibridazioni indesiderate.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, krill), cibo vegetale.
La riproduzione:
La riproduzione avviene in un anfratto, solitamente alla base di una pietra, con la classica metodologia degli incubatori orali, la femmina incuberà le uova per circa tre settimane ed è molto importante che in vasca ci siano abbastanza nascondigli per consentire alla femmina incubante di sottrarsi alle violente ed incessanti “avance” del maschio.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
150x50x50
numero min di esemplari:
4
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
15
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Tutti i livelli
ph:
7,5-8,5
aggressività v/conspecifici:
Aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Dura
livelli di temperatura:
22-27