Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi hanno la testa blu metallico ed il corpo con riflessi gialli, le femmine oltre a rimanere più piccole hanno una livrea completamente grigio-argento con quattro macchie nere lungo i fianchi.
Comportamento in habitat naturale:
Questo ciclide è distribuito nella parte sud del lago dove predilige un habitat caratterizzato da acqua poco profonda e con abbondante vegetazione sommersa, si tratta di una specie onnivora che si ciba di invertebrati, alghe e piante.
Comportamento in acquario:
L'Otopharinx tetraspilus ha un'indole pacifica e può essere ospitato in una vasca medio-grande in compagnia di altri rappresentanti del gruppo “Utaka” del lago Malawi con un temperamento simile. L'acquario dovrebbe avere un fondo di sabbia fine, qualche roccia posta ai lati e una abbondante presenza di piante di vallisneria.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, krill), cibo vegetale.
La riproduzione:
La riproduzione avviene solitamente in una piccola depressione scavata dal maschio e segue la classica metodologia degli incubatori orali, la femmina incuberà le uova per circa tre settimane ed è molto importante che in vasca ci siano abbastanza nascondigli per consentire alla femmina incubante di portare a termine l'incubazione senza essere continuamente stressata dai compagni di vasca.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
150x50x50
numero min di esemplari:
3
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
20
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Tutti i livelli
ph:
7,5-8,5
aggressività v/conspecifici:
Pacifico
temperamenti v/coinquilini:
Poco aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Dura
livelli di temperatura:
22-27