Differenze morfologiche tra esemplari:
In età adulta le femmine presentano una forma più tozza rispetto ai maschi.
Comportamento in habitat naturale:
Il Paracheirodon simulans vive nella parte superiore dei bacini idrografici del Rio Negro e dell'Orinoco, tale zona è divisa tra Brasile, Colombia e Venezuela, l'habitat di questo minuscolo caracide è caratterizzato da un'acqua scura particolarmente carica di acidi umici derivanti dalla decomposizione della materia vegetale sommersa, queste acque hanno un pH particolarmente acido (3-4)e un contenuto di minerali disciolti talmente basso che a volte non si riesce a misurare. Il Neon verde è un pesce pacifico che si sposta in gruppi molto numerosi protetto dalla folta vegetazione sommersa e non è raro osservarlo nuotare in gruppo col cugino Paracheirodon axelrodi, la dieta è costituita principalmente da insetti, larve e piccoli invertebrati.
Comportamento in acquario:
L'allevamento del Neon verde è riservato ad acquariofili con un minimo di esperienza a causa dell'estrema fragilità di questo piccolo pesce, innanzi tutto occorrerebbe evitare di introdurlo in un classico acquario di comunità in quanto pesci troppo grandi o troppo vivaci potrebbero intimidirlo e addirittura predarlo, meglio pensare ad un acquario specifico a lui dedicato. Le condizioni migliori si potrebbero ottenere introducendo un gruppo di almeno 10 esemplari in una vasca arredata con fondo scuro, una buona presenza di piante, luce tenue e acqua filtrata mediante torba.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, chironomus).
La riproduzione:
La femmina ed il maschio rilasciano simultaneamente uova e sperma che si andranno a depositare sul fondale dove saranno abbandonate al loro destino in quanto i genitori si disinteresseranno delle uova e addirittura se ne ciberanno se riusciranno ad individuarle sul substrato. Per questo motivo una volta deposte le uova gli adulti dovrebbero essere spostati in un'altra vasca per consentire alle uova di schiudersi ed agli avannotti di svilupparsi senza essere predati. Per l'accrescimento dei piccoli è necessario somministrare naupli di artemia e cibo micronizzato.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
60x30x45
numero min di esemplari:
10
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
2,5
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Oviparo
livelli di nuoto:
Medio-basso
ph:
4-6,5
aggressività v/conspecifici:
Poco aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Poco aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
tipologie acqua:
Dolce
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Caracidi
durezza acqua:
Molto tenera
livelli di temperatura:
23-27