Comportamento in habitat naturale:
Si tratta si un ciclide che si può osservare in piccoli gruppi in acque relativamente basse in ambiente ricco di rocce, grossi massi e ciottoli dai quali bruca la copertura algale che è l'elemento principale della sua dieta. La livrea può differire molto in base all'area di provenienza.
Comportamento in acquario:
I consigli per l'arredamento della vasca sono gli stessi suggeriti per il petrochromis ephippium salvo considerare che siamo di fronte ad una varietà di petrochromis delle più aggressive, quindi se il filtraggio lo consente, uno dei metodi più usati per diminuire il livello di aggressioni è quello di introdurre un numero abbondante di esemplari in modo da spalmare le aggressioni del maschio dominante. E' stato osservato che gli esemplari provenienti da Bulu Point si comportano in maniera leggermente meno aggressiva rispetto allo standard dei pertrochromis texas mentre quelli provenienti da Ubwari sembrano essere i più aggressivi della famiglia.
Alimentazione in acquario:
cibo vegetale, piselli, lattuga, spinaci, mysis, gamberetti.
La riproduzione:
Vedi petrochromis ephippium.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
250x60x60
numero min di esemplari:
10
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
21
dimorfismo sessuale:
no
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Medio-basso
ph:
8-9,5
aggressività v/conspecifici:
Molto aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Molto aggressivo
difficoltà di allevamento:
3
regimi alimentari:
Vegetariano
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Molto dura
livelli di temperatura:
23-27