Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi raggiungono una taglia superiore ed hanno una livrea blu scuro mentre le femmine rimangono di colore grigio-argento anche se a volte possono mostrare una livrea simile a quella dei maschi anche se comunque più sbiadita.
Comportamento in habitat naturale:
Il Protomelas annectens vive in ambiente sabbioso e segue i ciclidi scavatori come i fossorochromis rostratus e il taeniolethrinops praeorbitalis e sfruttandone l'opera di scavo ricercano il cibo tra le parti del fondale smosse da questi ultimi. Lo si può trovare spesso in gruppi assieme ad esemplari di cyrtocara moorii.
Comportamento in acquario:
Per ospitare al meglio questo ciclide bisognerebbe introdurre in una grande vasca, arredata con sabbia fine e qualche grossa pietra ai lati, un gruppo formato da un maschio e 2-3 femmine assieme ad altri rappresentanti del gruppo “utaka” del lago Malawi di taglia e temperamento simile ricordando che il Protomelas annectens non ha un carattere estremamente aggressivo ma che comunque in vasca si fa rispettare e durante il periodo riproduttivo la sua aggressività e territorialità aumentano.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, krill), cibo vegetale.
La riproduzione:
La riproduzione avviene alla base di una pietra o nei pressi di essa con la classica metodologia degli incubatori orali, la femmina incuberà le uova per circa tre settimane ed è molto importante che in vasca ci siano abbastanza nascondigli per consentire alla femmina incubante di isolarsi dal resto dei compagni di vasca.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
200x60x60
numero min di esemplari:
4
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
20
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Medio-basso
ph:
7,5-8,5
aggressività v/conspecifici:
Aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Abbastanza aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Dura
livelli di temperatura:
22-27