Comportamento in habitat naturale:
Il Pseudanos trimaculatus popola le acque profonde caratterizzate da una forte corrente di buona parte dei fiumi della regione amazzonica di Brasile, Perù e Guyana, si tratta di un pesce relativamente pacifico che vive in gruppi di poche decine di esemplari, la sua dieta è costituita principalmente da materia vegetale e piccoli invertebrati.
Comportamento in acquario:
Non molto comune nei negozi di acquariofilia il Pseudanos trimaculatus potrebbe comunque essere una buona addizione ad un acquario di biotopo dedicato alla regione amazzonica, bisognerebbe introdurre un gruppo di almeno 6-8 esemplari in un acquario di medio-grandi dimensioni arredato con fondo di sabbia scura, rocce, qualche tronco o radice in modo da creare rifugi e associarlo a ciclidi, pesci gatto o caracidi non troppo aggressivi e di taglia simile. Le caratteristiche dell'acqua non sono fondamentali visto che il Pseudanos trimaculatus si adatta ad un vasto range di differenti condizioni è però importantissimo che l'acquario sia chiuso in quanto questo pesce ha una buona propensione a compiere balzi fuori dall'acqua e che il filtraggio si dotato di pompe abbastanza potenti da creare una buona corrente in vasca, da evitare inoltre l'introduzione di piante dalle foglie troppo morbide in quanto sarebbero inevitabilmente mangiate.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, chironomus), cibo vegetale, lattuga, spinaci, piselli.
La riproduzione:
Non si hanno informazioni dettagliate riguardo alle riproduzioni avvenute in cattività.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
120x45x45
numero min di esemplari:
8
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
12,5
dimorfismo sessuale:
no
riproduzione:
Oviparo
livelli di nuoto:
Medio
ph:
6-7,5
aggressività v/conspecifici:
Pacifico
temperamenti v/coinquilini:
Poco aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
tipologie acqua:
Dolce
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Anostomidi
durezza acqua:
Da tenera a media
livelli di temperatura:
23-27