Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi sono più grandi con pinne più colorate rispetto alle femmine.
Comportamento in habitat naturale:
Questo minuscolo ciprinodontide abita principalmente le paludi costiere di Sierra Leone, Liberia e Guinea, si tratta di un pesce timido e pacifico che vive tra la vegetazione sommersa nutrendosi di insetti, larve e piccoli invertebrati.
Comportamento in acquario:
Il Pseudepiplatys annulatus è un piccolo, pacifico e timido ciprinodontide, andrebbe allevato assieme a coinquilini altrettanto tranquilli e pacifici in una vasca di medio-piccole dimensioni riccamente piantumata con fondo scuro e illuminazione tenue, la corrente interna alla vasca dovrebbe essere molto lenta, si consiglia di allevare un gruppo con numero paritario tra maschi e femmine.
Alimentazione in acquario:
Cibo vivo, congelato(tubiflex, chironomus, dafnie).
La riproduzione:
Dopo il corteggiamento la femmina deporrà le uova subito fecondate dal maschio, la deposizione può avvenire su una foglia o direttamente sul fondale, per salvare gli avannotti si consiglia di rimuovere le uova una volta individuate e riporle in un contenitore separato con la stessa acqua della vasca principale, in alternativa a questo metodo si potrebbe optare per una vasca più grande densamente piantumata, si inserisce un gruppo di Pseudepiplatys annulatus e sicuramente qualche avannotto si salverà in un ambiente così ricco di rifugi, una volta nate le larve dovranno essere alimentate con naupli di artemia e cibo micronizzato.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
40x30x30
numero min di esemplari:
4
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
4
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Oviparo
livelli di nuoto:
Medio-alto
ph:
5-7
aggressività v/conspecifici:
Pacifico
temperamenti v/coinquilini:
Poco aggressivo
difficoltà di allevamento:
1
tipologie acqua:
Dolce
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Ciprinodontidi
durezza acqua:
Da tenera a media
livelli di temperatura:
24-26