Differenze morfologiche tra esemplari:
Le femmine hanno il corpo più tondeggiante e sono leggermente più grandi dei maschi i quali sfoggiano una livrea più accesa.
Comportamento in habitat naturale:
Il Raiamas christyi è un veloce, robusto e attivo ciprinide che abita principalmente le acque del bacino idrografico del fiume Congo, si tratta di un pesce che vive in acque libere e si muove in gruppi di almeno una quindicina di esemplari. Il Raiamas christyi ama nuotare appena sotto il pelo dell'acqua da dove caccia insetti, larve e piccoli invertebrati. Questo ciprinide viene spesso classificato anche come Opsaridium chrystyi anche se si tratta di una classificazione oramai superata.
Comportamento in acquario:
Il Raiamas christyi non è molto diffuso in campo acquariofilo ma un gruppo di una decina di questi ciprinidi potrebbe costituire un elemento di pregio e vivacità in una vasca dedicata all'Africa centro-occidentale. L'acquario dovrebbe essere lungo almeno 150cm, arredato con fondo scuro, qualche pianta e con molto spazio nella parte medio-alta della colonna d'acqua per consentire a questi pesci di compiere le loro evoluzioni, essendo di fronte ad un ottimo saltatore la vasca dovrà essere rigorosamente chiusa, come coinquilini sono indicati altri ciprinidi, caracidi e ciclidi dei fiumi africani.
Alimentazione in acquario:
Cibo secco, congelato(tubiflex, chironomus, dafnie).
La riproduzione:
Si hanno scarne informazioni riguardo a riproduzioni avvenute in cattività il cui rituale comunque dovrebbe ricalcare quello della gran parte dei ciprinidi.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
150x50x50
numero min di esemplari:
8
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
15
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Oviparo
livelli di nuoto:
Medio-alto
ph:
6,5-7,5
aggressività v/conspecifici:
Pacifico
temperamenti v/coinquilini:
Poco aggressivo
difficoltà di allevamento:
1
tipologie acqua:
Dolce
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Ciprinidi
durezza acqua:
Da tenera a media
livelli di temperatura:
22-25