Differenze morfologiche tra esemplari:
Le femmine hanno il corpo più tondeggiante dei maschi specialmente nella zona ventrale.
Comportamento in habitat naturale:
Questo ciprinide è distribuito in Thailandia, Cambogia, Malesia e in alcune isole dell'arcipelago indonesiano, si tratta di un pacifico e attivo pesce di schiera che si sposta in gruppi numerosi tra la vegetazione sommersa, il suo habitat è costituito da corsi d'acqua a lento scorrimento caratterizzati da acque scure ricche di acidi umici derivanti dalla decomposizione del materiale vegetale sommerso, la dieta è costituita principalmente da insetti, larve e piccoli invertebrati.
Comportamento in acquario:
Per consentire alla Rasbora pauciperforata un buon grado di comfort occorrerebbe introdurre un gruppo di almeno 8-10 esemplari in una vasca arredata con fondo scuro, abbondante vegetazione sia radicata sul fondo sia galleggiante, qualche radice o legno, acqua filtrata mediante torba ed una illuminazione non troppo intensa, come coinquilini sono indicate le specie di caracidi, anabantidi, cobitidi, pesci gatto e ciprinidi di taglia e temperamento simili, da evitare specie troppo aggressive in quanto intimidirebbero troppo questo pacifico ciprinide.
Alimentazione in acquario:
Cibo secco, congelato(tubiflex, chironomus, dafnie).
La riproduzione:
La metodologia di riproduzione rispecchia quella classica della gran parte dei ciprinidi anche se la Rasbora pauciperforata nella scelta del parter è un pesce molto esigente quindi occorre avere a disposizione un gruppo numeroso di individui.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
80x35x45
numero min di esemplari:
10
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
7
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Oviparo
livelli di nuoto:
Medio
ph:
6-6,5
aggressività v/conspecifici:
Poco aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Poco aggressivo
difficoltà di allevamento:
1
tipologie acqua:
Dolce
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Ciprinidi
durezza acqua:
Tenera
livelli di temperatura:
22-27