Differenze morfologiche tra esemplari:
I maschi hanno una colorazione di fondo blu mentre le femmine rimangono di colore grigio-argento.
Comportamento in habitat naturale:
Il Taeniolethrinops praeorbitalis è distribuito in tutta l'ampiezza del lago e nella parte inferiore del fiume Shire anche se la maggior parte di questi ciclidi destinata all'acquariofilia proviene da Senga Bay in Malawi, il Taeniolethrinops praeorbitalis vive in ambiente sabbioso ad una profondità variabile tra i 5 ed i 40 metri dove conduce una vita perlopiù solitaria anche se è spesso seguito da individui giovani e da altre specie come cyrtocara o protomelas annectens che sfruttano la sua opera di scavo per cercare cibo tra il materiale appena portato in superficie, la dieta è costituita da invertebrati, crostacei e particelle di cibo che questo pesce estrae dalla sabbia mediante appunto un'intensa opera di scavo. I maschi durante la fase riproduttiva costruiscono ampi crateri nella sabbia(circa un metro di diametro) dove cercheranno di attirare le femmine gravide. Il Taeniolethrinops praeorbitalis è strettamente imparentato con il Taeniolethrinops Laticeps dal quale differisce per il muso più allungato e l'assenza di una banda scura obliqua che attraversa la parte superiore del corpo.
Comportamento in acquario:
Per allevare al meglio il Taeniolethrinops praeorbitalis occorrerebbe introdurlo in una vasca di generose dimensioni arredata con un abbondante strato di sabbia fine e qualche grossa pietra ai lati per formare qualche nascondiglio, si tratta di un pesce dall'indole pacifica che dovrà essere abbinato a ciclidi di taglia e temperamento simile come cyrtocara, copadichromis o protomelas per citarne alcuni.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, mysis, krill).
La riproduzione:
La riproduzione avviene solitamente in una depressione circolare scavata dal maschio nella sabbia e segue la classica metodologia degli incubatori orali, la femmina incuberà le uova per circa tre settimane. Sarebbe opportuno che in vasca ci fossero abbastanza nascondigli per consentire alla femmina di appartarsi per portare a termine l'incubazione senza essere eccessivamente stressata dai compagni di vasca.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
200x60x60
numero min di esemplari:
3
coppia formata:
no
taglia max in acquario:
30
dimorfismo sessuale:
si
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Medio-basso
ph:
7,5-8,5
aggressività v/conspecifici:
Pacifico
temperamenti v/coinquilini:
Poco aggressivo
difficoltà di allevamento:
2
regimi alimentari:
Carnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Dura
livelli di temperatura:
22-27