Comportamento in habitat naturale:
Questo ciclide è distribuito in tutta l'area del lago e lo si può osservare in prossimità delle coste, vicino alle foci degli immissari nuotare in gruppi numerosi di giovani esemplari mentre gli esemplari adulti conducono una vita solitaria.
Comportamento in acquario:
Oltre alla taglia finale decisamente importante questo ciclide ha un'elevata aggressività nei confronti dei conspecifici quindi dovrebbe essere allevato in un acquario di eccezionali dimensioni provvisto di numerosi nascondigli per consentire agli esemplari dominati di avere ripari e vie di fuga.
Alimentazione in acquario:
cibo secco e congelato(gamberetti, tubiflex, chironomus).
La riproduzione:
La riproduzione risulta difficile a causa dell'elevata aggressività del maschio che si manifesta anche subito dopo l'atto riproduttivo nei confronti della femmina che sta incubando le uova, quest'ultima andrebbe isolata in modo tale che possa continuare l'incubazione senza subire troppo stress.

Informazioni utili

dimensioni min vasca:
300x60x60
numero min di esemplari:
4
coppia formata:
si
taglia max in acquario:
40
dimorfismo sessuale:
no
riproduzione:
Incubatore orale
livelli di nuoto:
Medio-basso
ph:
8-9,5
aggressività v/conspecifici:
Molto aggressivo
temperamenti v/coinquilini:
Abbastanza aggressivo
difficoltà di allevamento:
3
regimi alimentari:
Onnivoro
famiglia:
Ciclidi
durezza acqua:
Molto dura
livelli di temperatura:
23-27